PROGRAMMA CULTURALE ESTATE AUTUNNO 2013 AL CASTELLO MANSERVISI

SABATO 6 LUGLIO – ore 17
inaugutazione dellas mostra fotografica
“FACCE DEL LAVORO”
Opere di Gianni Berengo Gardin, Paolo Castiglioni, Davide Cerati, Claudio Amadei, Fulvia Farassino, Mosè Noberto Franchi , Julia Kran, Luciano Marchi, Andrea Nannini, Walter Zerla,.
L’Associazione Castello Manservisi, utilizzando materiali prodotti nell’ambito dell’iniziativa “Porretta Città della Fotografia” propone una mostra dedicata ai volti di chi lavora nel campo dei servizi e della produzione nell’Alta Valle del Reno.
(Ospedale, Comune di Porretta,Vigili del fuoco, Bottonificio Lenzi, Filatura Papi Fabio, Oerlikon (ex Demm), Metalcastello, Caffitaly, Piquadro, Palmieri Tools)
(aperta fino al 18 agosto)

DOMENICA 7 LUGLIO – ore 17,00 inaugurazione mostra
DON’T WALK IN THE WOODS
fotografia, scultura,video di Irene Iorno ( scultrice e fotografa) e Francesca Manzini (intreccia linguaggio visivo e parola scritta).
(aperta fino al 24 luglio)

VENERDI 12 Luglio – ore 17,00
Inaugurazione della Mostra
TAROCCHI : ARTE GIOCO… MAGIA
(aperta fino al 2 agosto)
Ore 18,00 Morena Poltronieri ed Ernesto Fazioli presentano una breve storia dei Tarocchi con particolare enfasi sul Tarocchino Bolognese e presentazione deiTarocchi e del libro “Sola busca storia misteri alchimia” ore 19,30 Buffet magico tra gli arazzi del Castello

SABATO 13 LUGLIO – ore 17 e ore 21
SI BALLA E SI CANTA con PARANZA AMMISCATA musicisti e danzatrici della tradizione popolare del sud italia. Pizziche, tammurriate, tarantelle calabresi e del gargano, rielaborate ed interpretate. Un pomeriggio ed una serata al ritmo dei balli e dei motivi tanto cari del meridione d’Italia che vi coinvolgerà in contagiosi balli tarantolati Un gruppo musicale che mescola le musiche tradizionali del sud Italia, come sta a indicare il termine “ammiscata”, cioè “mischiata, mista”, ricca di contaminazioni. Ore 17 Musica per imparare a ballare
Ore 19 TANTI MODI DI MANGIARE POLENTA
Ore 21 Concerto

MARTEDI 16 LUGLIO – ORE 21
STORIA DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA
1° serata a cura di Aniceto Antilopi
Brevi accenni alle intuizioni fotografiche antiche, dai filosofi greci a Roger Bacon, la camera oscura (Leonardo da Vinci), la scoperta vera e propria (Niépce, Daguerre, Talbot …) e i primi anni della fotografia, fino al 1846.

19 LUGLIO 2013 ORE 21,00
I TAROCCHI, LA NATURA… E ALTRI MISTERI Serata a cura di Morena Poltronieri ed Ernesto Fazioli
Dalla Madre Terra i simboli, le erbe, i profumi, l’arte, le emozioni. Ogni carta dei Tarocchi racconta una tradizione, tra il sacro e il profano, legata al territorio dell’Appennino bolognese. Ogni arcano nasconde un’erba segreta, un profumo, racconti popolari, leggende… ma anche storie di ordinaria magia da scoprire insieme…

DOMENICA 21 LUGLIO ore 20,30
“DI NOIR IN NOIR: PICCOLO VIAGGIO DI
PAROLE DALLA SCOZIA A PORTORICO”. “Lettura scenica di “Sunday” e “De qué mueren los taxistas”, racconti inediti di Ian Rankin e Ana Lydia Vega”. A cura della Scuola estiva di traduzione letteraria di Castello Manservisi.

MARTEDI 23 LUGLIO – ore 21
STORIA DELLA MACCHINA FOTO- ANICETO
2 ° serata a cura di Aniceto Antilopi
I primi cinquant’anni, i procedimenti successivi al dagherrotipo (ambrotipo, ferrotipo, collodio, albumina), fino alla pellicola in rullo del 1889. La nascita dei primi grandi marchi (Zeiss, Kodak, Bausch & Lomb, … ) e la diffusione della fotografia.

MERCOLEDI 24 LUGLIO ore 21 alla Chiesa di santa Maria Assunta a Castelluccio
CONCERTO DEL CORO DI GAGGIO MONTANO segue pranzo per i coristi

VENERDI 26 LUGLIO
FESTA SANTUARIO MADONNA DEL FAGGIO Tra i volontari che hanno aiutato a rendere al meglio la festa anche un gruppo di 10 ragazzi stranieri ospiti del castello Manservisi per un campo lavoro

CINEMA AL CASTELLO
2 FILM DI Andrea Pizzuti
DOMENICA 28 – ore 21 “A RUOTA LIBERA”
LUNEDI’ 29 LUGLIO “UNA SOTTILE VERITA’”

MARTEDI 30 LUGLIO – ore 21
STORIA DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA
3° serata a cura di Aniceto Antilopi
la nascita dell’industria fotografica, le realizzazioni degli schemi ottici storici (Dagor, Tessar, Planar …), la fotografia a colori, la fotografia come fenomeno di massa, fino al periodo d’oro degli anni Trenta del Novecento (Zeiss Ikon, Leica, Rollei, Exakta).

RASSEGNA CINEMA di Romano Milani
MERCOLEDI 31 e GIOVEDI’ 1 AGOSTO – ore 17 e 21
SARANNO PROIETTATI :
VIVA L’ITALIA di Massimiliano Bruno
BUONGIORNO PAPA’ di Edoardo Leo
oltre ad alcuni cortometraggi su personalità artistiche e politiche: Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Pietro Ingrao, Lilia Silvi e un originale corto di una studiosa docente di Cinema a Cosenza

VENERDI 2 AGOSTO – ore 21
“ TIME VOICE” concerto di MOO LOHKENN
Cantante, compositrice, pa-roliere e ricercatrice tedesca, si esprime soprattutto nel campo del jazz contemporaneo e dell’ improvvisazione musicale. Si è esibita in Fe-stival e altri eventi artistici in tutta la Germania, in alcuni paesi europei e negli Stati Uniti. Il suo progetto da solista TIME VOICE unisce la voce femminile nel canto con effetti acustici di eco e ripetizione sonora.

SABATO 3 AGOSTO – ore 17,30
“TUTTO FALSO TRANNE GLI OCCHI” mostra fotografica di Stefano Semenzato
(aperta fino al 18 agosto)

DOMENICA 4 AGOSTO – ore 11
Inaugurazione e presentazione mostra
“200 ANNI DI MACCHINE FOTOGRAFICHE” . Esposizione di decine di macchine fotografiche d’epoca della collezione Antilopi
(aperta fino al 18 agosto)

LUNEDI 5 AGOSTO – ore 17,30
Renzo Zagnoni presenta con l’autore il libro : GRASSO È BELLO ? Aspetti antropologici, storici,culturali e sociali dell’obesità.
di Giuliano Enzi

MARTEDI 6 AGOSTO – ore 18,00
Renzo Zagnoni e Bill Homes presentano il libro
ALESSANDRO MANSERVISI (1851-1912) SARTO BOLOGNESE COSTRUTTORE DEL CASTELLO DI CASTELLUCCIOE FONDATORE DELL’OMONIMA COLONIA
Ore 19,30 Si mangia e beve
Ore 21 Film Il Cardinale Lambertini

MERCOLEDI 7 AGOSTO – ore 21
STORIA DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA
4° serata a cura di Aniceto Antilopi
Il periodo della seconda guerra mondiale, il declino dell’industria tedesca e l’apparizione del Giappone, alcuni particolari marchi italiani, fino all’incirca agli anni Sessanta.

GIOVEDI’ 8 AGOSTO la rivista NUETER invita ad un visita guidata da Renzo Zagnoni alla chiesa di Capugnano alle ore 16.00, a quella di Castelluccio alle ore 17.00 per poi trovarsi tutti/e al Castello Manservisi dove Elisabetta Landi presenterà il volume ITINERARI D’ARTE IN APPENNINO dedicato alle pitture e agli affreschi delle chiese della montagna.

VENERDI’ 9 AGOSTO ore 18 presentazione del libro “Gino Doné – L’italiano del Granma” di Katia Sassoni, pubblicato dalla casa editrice Roberto Massari. Una frammento inedito della storia di Cuba. Il racconto della vita avventurosa, quanto riservata di una sorta di Garbaldi del ’900. Assieme ad altre 81 persone Gino Doné si trovava su quel battell:, il Granma che, approdando sull’isola, ne cambiò la Storia. Saranno presti l’autrice e il giornalista Gianfranco Ginestri

SABATO 10 AGOSTO ore 17,30
Presentazione del Catalogo che raccoglie opere di pittura e grafica (1963-2013) di Rosanna Marcodoppido. Molte delle pere riprodotte sono state esposte in una personale nelle sale del Castello Manservisi due anni fa. Durante l’inaugurazione è stato presentato anche il libro “Nel segno” una raccolta di sue poesia e disegni. Un’artista che non ha mai trascurato l’impegno politico. Da anni è figura di spicco nel movimento femminista e, protagonista dell’Unione Donne in Italia.

DOMENICA 11 AGOSTO – ore 21,00
“L’ANNO CHE VERRA’ “
Luciano Marchi e Mosè Franchi parlano del loro libro in una serata di foto, musica e recitazione. In collaborazione con l’Associazione Sassiscritti

MARTEDI 13 AGOSTO – dalle 15
CASTELLUCCIO IN FIORE
Mercato artigianato e antiquariato
Percorso gastronomico con stand in tutte le piazze e strade del borgo (porchetta/ zampanelle/ ciaci e frittelle di Castagne/ Tortelloni/ Crescentine/ polenta e selvaggina/ vino/ birra/ liquori
Ore 16,30 Spettacolo di burattini
Ore 23,00 Fuochi pirotecnici

GIOVEDI 15 FESTA DI FERRAGOSTO
VENERDI 16 FESTA DI FERRAGOSTO
SABATO 17 FESTA DI FERRAGOSTO
DOMENICA 18 FESTA DI FERRAGOSTO

21 AGOSTO – 3 SETTEMBRE
A CASTELLUCCIO TRA MUSICA E NATURA 2013
CORSO ESTIVO DI PREPARAZIONE E ALTA FORMAZIONE MUSICALE

“A Castelluccio tra musica e natura” nasce dall’intento di creare un momento di equilibrio tra lo studio delle discipline musicali e l’immersione nella bellezza naturale delle colline dell’Appennino tosco emiliano.

Il nostro punto di forza è la straordinaria offerta di varietà di generi musicali, volta a fornire una visione ampia e completa del panorama musicale della nostra epoca. A tal fine, la prima settimana (CLASSICA) è interamente dedicata alla tradizione della musica classica, barocca e contemporanea, mentre nella seconda settimana (CLASSICA E OLTRE) l’attenzione si sposta anche su altri linguaggi, quali il jazz, le musiche etniche di vari paesi del mondo ed il pop più raffinato.

Durante la settimana che va dal 21 al 28 agosto alcuni tra i più affermati concertisti e docenti di Conservatori si dedicheranno all’insegnamento delle musiche del periodo barocco, classico e contemporaneo. Gli allievi seguiranno lezioni individuali con i loro docenti di riferimento. Avranno inoltre a disposizione un pianista accompagnatore per i brani solistici, la possibilità di formare piccoli gruppi cameristici, oltre ad un’esperienza d’orchestra indirizzata alla preparazione del concerto finale. Il mattino ed il tardo pomeriggio saranno dedicati alle lezioni individuali ed ai gruppi cameristici, mentre nella prima parte del pomeriggio si svolgeranno le prove d’orchestra.

Nella settimana dal 29 agosto al 3 settembre, noti concertisti e docenti di musica jazz, pop ed etnica introdurranno o perfezioneranno le nozioni relative a questi linguaggi. Al mattino si svolgeranno le lezioni individuali o per sezione, oltre alla lezione collettiva di armonia, pratiche improvvisative e ritmica, mentre nel pomeriggio avranno luogo le prove di musica d’insieme. Per alcuni strumenti (arpa, clavicembalo, flauto, oboe, pianoforte, violino, violoncello) sarà possibile studiare musica classica anche nella seconda settimana.

In programma alcuni corsi extramusicali aperti sia ai genitori che agli allievi di scrittura creativa (tramite il confronto tra musica e letteratura), ritmica e presenza scenica (attraverso il linguaggio flamenco).

I DUE CONCERTI FINALI si svolgeranno il 28 AGOSTO per il corso “CLASSICA” ed il 3 SETTEMBRE per il corso “CLASSICA E OLTRE”. Nel corso di tutto il periodo saranno organizzati saggi individuali e cameristici.

Il Direttore Artistico è Giorgio Zagnoni attualmente è anche Direttore Artistico del Festival da “Bach a Bartok” e del Teatro Auditorium Manzoni di Bologna. Dal 2010 è Presidente della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.
La Presidente di “A Castelluccio tra musica e natura” è Rita Marchesini

3 SETTEMBRE
CONCERTO FINALE SCUOLA MUSICA

SABATO 12 OTTOBRE ORE 17
CONCERTO PER CORO A CAPPELLA
NELLA CHIESA DI SANTA MARIA ASSUNTA DI CASTELLUCCIO
Coro “Vor Frelsers Cantori” Copenhagen/Danimarca
Direttore: Lars Somod

28|07|13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.